Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...

Notizie

il libro della giungla un Film da Vedere - il 20/05/2016 00:00 con Webmaster

000a.jpg

Un Film da Vedere "Il Libro della Giungla" di Jon Favreau

Come quasi sempre la casa Disney propone dei film adatti non solo per i più piccoli, ma anche per gli adulti.

Dopo quasi mezzo secolo dall'uscita del cartone animato prodotto da Walt Disney nel 1966-67( Il libro della giungla segna anche l'ultimo film d'animazione ad avere i tocchi personali di Disney, prima della sua morte il 15 dicembre 1966, morì proprio nel periodo della sua lavorazione), "Il Libro della Giungla" torna al cinema prodotto dalla Walt Disney Pictures, a Los Angeles, con una nuova e sorprendente veste grafica con effetti speciali, la scenografia e animali sono stati interamente ricostruiti in digitale grazie alla tecnica del CGI, motion capture, il film propone una immersione nella natura, che domina incontrastata, racconta la storia di Mogli, un cucciolo d’uomo.

La storia nata dalla fantasia dello scrittore inglese Rudyard Kipling che lo scrisse nel 1894 per esprimere il suo grande amore per l'India, trova in questo film un adattamento con una narrazione avvincente, i personaggi e la trama sono simili a quella già vista nel classico cartone animato Disney del 1967, anche se mancano alcuni personaggi presenti nel libro originale.

Ma vediamo i vari personaggi

Mogli (Interpretato dal giovane attore Neel Sethi )

002.jpg

              Nel 1967                                                                                 Nel 2016

La pantera Bagheera

003.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

Akela

004.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

Raksha

005.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

Shere Khan

006.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

Kaa

007.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

Baloo

008.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

King Louie

009.jpg

             Nel 1967                                                                                 Nel 2016

tigre_barra.gif

Il titolo originale del Film è The Jungle Book, la storia è quella di un orfano, Mowgli trovato nella giungla dalla pantera Bagheera, che invece di divorarlo, mossa da pietà, decide di affidarlo ai lupi per farlo crescere forte e rispettoso delle leggi della giungla. I suoi genitori saranno il saggio e nobile capobranco dei lupi Akela e la lupa Raksha, madre dolce, amorevole ed apprensiva.

Durante la tregua dell’acqua, una sorta di patto grazie al quale prede e predatori possono bere tra loro in modo pacifico senza problemi dall’unica pozza d’acqua rimasta dopo la secca, compare per la tigre Shere Khan, che fiutando tra tutti gli animali presenti, riconosce l’odore di un cucciolo d’uomo, e promette di eliminarlo prima che diventi una minaccia, è vendicativa nei confronti degli umani in quanto colpevoli di averle inflitto cicatrici.

I lupi si radunano per decidere cosa fare ma Mowgli interviene dicendo che lascerà il branco per evitare ritorsioni di Shere Khan verso di loro e per non mettere in pericolo il branco.

Il cucciolo d'uomo intraprende quindi il viaggio con il suo mentore, la pantera Bagheera, che saggio e protettiva, cerca di educare Mowgli come un abitante della giungla, che non ha quindi bisogno di ricorrere a “trucchi” tipici dell’uomo.

Durante la strada, nella natura poco benevola, ma che allo stesso tempo rappresenta le sue origini ed il suo universo di riferimento, Mowgli conoscerà Kaa, un pitone dalla voce seducente e lo sguardo ipnotizzante che gli raccontera le sue origini, quindi l’orso Baloo, ghiotto di miele, spensierato, giocherellone e canterino, un branco di elefanti a cui salverà un piccolo vaduto in un avvallamento ed infine King Louie, un’enorme gorilla Gigantopithecus autoritario adulatore ed ambizioso che tenterà di costringere Mowgli a rivelargli il segreto umano del mortale e sfuggente fiore rosso, il fuoco.

Baloo e Bagheera raggiungono il tempio e salvano Mowgli ma vengono scoperti e inseguiti dalle scimmie e da Louie, che rivela a Mowgli che Akela è morto. Durante l'inseguimento Louie finisce sepolto sotto le macerie del tempio e Mowgli, riuscito a fuggire, decide di tornare a casa e confrontarsi con Shere Khan.

Mowgli raggiunge il villaggio degli uomini, ruba una torcia e corre alla tana dei lupi per sfidare la tigre, appiccando senza volerlo un incendio in tutta la giungla. Mowgli giunge alla pozza d'acqua, dove si sono radunati tutti gli animali, e sfida apertamente Shere Khan. La tigre lo schernisce mostrandogli i danni causati dall'incendio e accusandolo di essere diventato come tutti gli altri uomini. Mowgli getta la torcia nell'acqua per dimostrare di tenere alla sua vera famiglia e alla giungla. Mowgli rimane indifeso a Shere Khan che lo attacca; Bagheera, Baloo e il branco di lupi si lanciano contro Shere Khan e sebbene nessuno di loro riesca a fermarlo, danno il tempo a Mowgli di preparare una trappola per battere la tigre. Mowgli attira Shere Khan in cima a un albero morto, che precipita e muore tra le fiamme.

Gli elefanti indiani spengono l'incendio deviando la corrente del fiume. Raksha diventa il nuovo capobranco e Mowgli decide di rimanere nella giungla con i suoi amici Baloo e Bagheera, decidendo di utilizzare i suoi trucchi umani per uso personale.

Il libro della giungla è l'ultimo lavoro di Garry Shandling, che è morto 24 marzo 2016 per un attacco cardiaco, ha dato la sua voce per il personaggio di Ikki il porcospino.

Il regista, Jon Favreau (padre dell'Iron man cinematografico), ha dalla sua una computer grafica che raggiunge un grado di fotorealismo impressionante e mai come in questo caso l'impiego del 3d appare giustificato

Titolo italiano            Il Libro della Giungla
Titolo originale     The Jungle Book
Lingua originale     inglese
Paese di produzione     Stati Uniti d'America
Anno     2016
Durata     105 min
Colore     colore
Audio     sonoro
Genere     avventura, Fantasy, drammatico
Regia     Jon Favreau
Soggetto     Rudyard Kipling (romanzo)
Sceneggiatura     Justin Marks
Produttore     Brigham Taylor, Jon Favreau
Produttore esecutivo     Molly Allen, Karen Gilchrist, Peter M. Tobyansen
Casa di produzione     Walt Disney Pictures, Fairview Entertainment
Distribuzione (Italia)     Walt Disney Studios Motion Pictures
Fotografia     Bill Pope
Montaggio     Mark Livolsi
Musiche     John Debney
Scenografia     Christopher Glass


Interpreti e personaggi
    Neel Sethi: Mowgli


Doppiatori originali
    Bill Murray: Baloo
    Ben Kingsley: Bagheera
    Idris Elba: Shere Khan
    Lupita Nyong'o: Raksha
    Scarlett Johansson: Kaa
    Giancarlo Esposito: Akela
    Christopher Walken: King Louie


Doppiatori italiani
    Luca Tesei: Mowgli
    Neri Marcorè: Baloo
    Toni Servillo: Bagheera
    Alessandro Rossi: Shere Khan
    Violante Placido: Raksha
    Giovanna Mezzogiorno: Kaa
    Luca Biagini: Akela
    Giancarlo Magalli: King Louie

topo_minnie.gif

Disclaimer e Copyright
Questo articolo è il frutto di ricerche fatte in internet, ringrazio tutti coloro che hanno scritto qualche articolo e postato foto, se qualche visitatore ha più notizie mi scriva, sarò ben lieto di integrare l’articolo.

Alcune immagini pubblicate sono tutte tratte dal web, e dunque valutate di pubblico dominio.
Su tali foto ed immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore e non è intenzione dell’autore del sito  di appropriarsi indebitamente di immagini di proprietà altrui, pertanto, qualora il loro uso violasse diritti d’autore, il legittimo proprietario può contattarci inviando una e-mail al Webmaster, indicando i vs. dati e le immagini in oggetto, che provvederà così a risolvere rapidamente il problema (ad esempio, con l’inserimento, gratuito e permanente, del nome dell’autore), oppure  rimuovere definitivamente la foto.