Sei qui: Home » Notizie
    Stampa la pagina ...

Notizie

Ci ha lasciato un Grande della musica - il 18/05/2021 00:00 da Webmaster

Il cantautore siciliano Franco (Francesco) Battiato si è spento stamattina nella sua casa di Milo (Catania), Sulle cause della morte del cantautore non vi sono certezze, ma solo indiscrezioni, anche perchè sulle condizioni di salute dell’artista catanese vige da alcuni anni un alone di mistero, dettato dalla privacy e dalla riservatezza sulla sua vita private che aveva e che ora richiede giustamente la famiglia..
Aveva 76 anni era infatti nato il a Jonia il 23 marzo del 1945, uomo gentile e colto si era ritirato dalla scena pubblica a causa della malattia da qualche tempo. Era poliedrico ed ironico, ha approfondito e combinato tra loro in modo eclettico e personale, il pop, il rock progressivo e la musica più alta e colta, è stato un precursore della musica elettronica, ed era un cultore della musica classica e sinfonica..
Oltre ad essere un musicista era anche pittore e regista dirigendo Perdutoamor e Musikante su Ludwig van Beethoven.

Autore di innumerevoli brani come, l`era del cinghiale bianco, prospettiva nevskij, centro di gravità permanente, bandiera bianca, cuccurucucù, voglio vederti danzare, la stagione dell`amore, e ti vengo a cercare, povera patria, la cura, sono entrati nella storia della musica.

Vogliamo ricordarlo con uno dei suoi pezzi che hanno avuto maggio successo «Centro di gravità permanente», Era inserito nell'album del 1981 "La voce del padrone", questo brano divenne uno dei maggiori successi di Battiato e contribuì alla sua affermazione come artista negli anni 80, assieme ad altri pezzi storici quali «Bandiera bianca» e «Cuccuruccucù». Il testo, come altri successivi del cantautore, esprime il senso di smarrimento nella società attuale, in cui è difficile trovare dei punti stabili. Molti dei riferimenti culturali della canzone richiamano il filosofo e mistico Georges Gurdjieff (1872-1949)

Qui sotto l'ultima opera del Maestro, un pò il suo testamento.

Torneremo ancora · Franco Battiato · Royal Philharmonic Concert Orchestra

Leggi di più